BARTALI CITTADINO ONORARIO DI ISRAELE

Il popolo e lo Stato di Israele ricorderanno sempre Gino Bartali campione di sport e campione nella vit. Così Avner Shalev, presidente di Yad Vashem, il mausoleo della Shoah di Gerusalemme, ha ricordato la figura di ‘Ginettaccio’ consegnando alla nipote Gioia Bartali la cittadinanza onoraria postuma di Israele in onore del nonno.

“Un uomo eccezionale che ha saputo andare contro una maggioranza che non lo ha sostenuto”, ha aggiunto Shalev nel corso della cerimonia di oggi a due giorni di distanza dalla partenza del Giro d’Italia da Gerusalemme, proprio in onore del campione italiano.

Poco prima della cerimonia i ciclisti della squadra israeliana hanno compiuto una “pedalata della pace” all’interno di Yad Vashem fino ad arrivare al muro che contiene i nomi dei ‘Giusti tra le nazioni’ dove è inciso quello di Bartali dichiarato ‘Giusto’ nel 2013 per aver salvato molti ebrei (circa 800) durante l’occupazione nazista in Italia.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background