Brescia, ricevuto il premio come «Città italiana dei giovani 2021»

La città di Brescia è stata eletta su quarantatré candidature Città italiana dei giovani 2021: Taranto e Pesaro le altre finaliste

È andato a Brescia, quest’anno, il premio Città italiana dei giovani 2021, promosso dal Consiglio Nazionale dei Giovani in collaborazione con il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale e l’Agenzia Nazionale per i giovani. La città lombarda ha vinto su Pesaro e Taranto, le altre due finaliste. Questo premio è stato ottenuto grazie al progetto Brescia città dei giovani, il quale – secondo la giuria – ha favorito «il coinvolgimento, la responsabilizzazione e la partecipazione dei giovani ai processi decisionali del proprio territorio».

SIMBOLO DI RIPARTENZA – Brescia è stata fra le città più colpite dal Covid, e questo premio rappresenta molto. «Siamo fiduciosi che questo premio rappresenti per la città lombarda un simbolo di rinascita, dopo i difficili mesi segnati dalla pandemia – ha sottolineato Mario Pozzi, consigliere di Presidenza del Consiglio Nazionale dei Giovani -. Brescia ha dimostrato di voler trasformare radicalmente le politiche giovanili e di volerle rilanciare per la costruzione di una città a misura dei giovani», ha aggiunto Maria Cristina Pisani, presidente del Consiglio Nazionale dei Giovani. La speranza ora è che le città italiane possano offrire maggiori opportunità ai giovani in futuro, dai centri di aggregazione giovanile agli spazi di lavoro e coworking.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background