Como, litiga con la moglie e cammina per 450 km per “sbollire”!

L’incredibile storia del 48enne che per sbollire la rabbia di una litigata con la moglie da Como ha passeggiato fino a Fano, nelle Marche. Sono 450 chilometri!

Un ennesimo litigio con la moglie, un po’ diverso dal solito. E così un 48enne, cittadino italiano, per “sbollire” la rabbia si fa una passeggiata da Como… fino a Fano. No, non è uno scherzo: dalla città lombarda ha deciso di camminare fino alle Marche, e sono stati due poliziotti a trovarlo, erano lì appostati per verificare che tutti rispettassero il coprifuoco delle 22 imposto dalle normative anti-Covid. Al commissariato si è scoperto che l’uomo fuggiasco – che si è preso la multa per il non rispetto delle regole per contenere il contagio – mancava da casa da una settimana, ossia da… 450 chilometri. Dal Resto del Carlino si legge che il 48enne era lucido e ben orientato, ma affaticato e infreddolito al ritrovamento. La moglie, nel frattempo, ne aveva denunciato la scomparsa in questura a Como.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background