Rally: con Peugeot alla Targa Florio

Su Radio Number One la diretta del Rally da Venerdì pomeriggio a Sabato sera! Prende il via venerdì 4 Maggio la centoduesima edizione della Targa Florio e Peugeot sbarca in Sicilia con la squadra al completo. Paolo Andreucci e Marco Pollara con le loro 208 T16 ma, anche, Damiano De Tommaso e la sua 208 R2B daranno battaglia e puntano a nuovi successi in questo CIR 2018. Il 10 volte campione italiano rally Paolo Andreucci con al fianco Anna Andreussi, forte di due vittorie in due gare disputate finora, punta a vincere una gara siciliana che l’anno scorso, per i tragici fatti accaduti, è stata anticipatamente interrotta. Dal canto suo, Marco Pollara punta a riscattarsi dopo l’esordio non proprio positivo nelle prime due gare di campionato dove è stato costretto a ritirarsi anzitempo. La 208 T16 è quindi pronta a ribadire la sua superiorità anche in una delle gare motoristiche più belle al mondo. Damiano De Tommaso, invece, con la piccola 208 R2B è chiamato a confermare il livello qualitativo finora dimostrato e punta a migliorare la buona prestazione ottenuta nell’unica gara del campionato junior finora disputata, il rally del Ciocco in cui è arrivato terzo.

Anna Andreussi, navigatrice Peugeot

Paolo Andreucci con dieci vittorie complessive è il primatista assoluto della Targa ed ha firmato l’edizione del centenario nel 2016: “Il Targa Florio è una gara che conosco molto bene, una gara storica che mi piace molto e che ho vinto dieci volte. Si parte il venerdì sera con la prova spettacolo e sabato mattina con la Scillato – Polizzi, una prova storica che si faceva al contrario. Bei tornanti, con terreno viscido e con il pezzo finale un po’ più veloce.. Ci sono tante prove speciali veloci, con variazioni di ritmo e molto spettacolari, mi piacciono. La prova di Cefalù chiude le prove speciali della giornata con la partenza in salita, un bel misto veloce e la possibilità per il pubblico di apprezzarne il percorso. La mia intenzione per questa edizione del Targa è di concludere il lavoro iniziato lo scorso anno quando ci siamo dovuti interrompere per i tragici fatti accaduti. Abbiamo lavorato sodo sulla vettura e sulle gomme, trovando un equilibrio ottimale, secondo il mio punto di vista. Non sarà facile, però, perché la concorrenza è sempre più agguerrita e preparata. Sono confidente di poter fare una bella gara, ben supportato da una 208 T16 che è sempre stata molto affidabile e performante.”


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background