Regina Elisabetta nel nome di Filippo anche nella prima uscita in pubblica dopo il lutto

La regina è tornata agli impegni pubblici per l’inaugurazione del Parlamento britannico e l’abito scelto nasconde un commovente omaggio al principe Filippo 

Per la Regina Elisabetta è tempo di tornare agli impegni pubblici dopo il grave lutto in famiglia, ossia la perdita del caro marito Filippo risalente a qualche settimana fa. Per l’inaugurazione del Parlamento britannico, la regnante 95enne indossava un abito da giorno a fiori gialli abbinato ad un soprabito grigio chiaro, con un ricamo a ripresa del motivo presente sull’abito. E, infine, a completamento del look, un cappello a tesa media e i guanti bianchi.

IL LOOK – La scelta da parte della regina di non indossare, rispettando così i paramenti ufficiali, il tradizionale mantello di ermellino e corona non ha nulla a che vedere con il lutto in famiglia, bensì con la pandemia: la cerimonia è infatti stata riadattata in virtù del periodo difficile, mostrando così la vicinanza ai suoi sudditi e ai sacrifici fatti. Pur non avendo indossato l’ermellino, possiamo notare un dettaglio molto prezioso: due spille ricevute in dono dai suoi genitori per i 18 anni.

IL RICORDO “CELATO” – Ed è proprio il soprabito grigio indossato per l’inaugurazione a lasciare intravedere il dettaglio del vestito a fiori gialli: un piccolo ritaglio di tessuto che ha emozionato e commosso i fan più affezionati alla Royal Family, riconoscendo da subito in questo particolare il vestito indossato per il 99esimo compleanno del principe Filippo, l’ultimo festeggiato insieme: la scelta della regina appare come un modo dolce e intimo per sentire il marito ancora accanto a sé.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background