Scopre il tradimento del fidanzato e fa credere all’amante… che lui sia morto!

Una donna ha inscenato il finto funerale del suo fidanzato dopo aver scoperto il tradimento di lui. L’uomo è in carcere, ma l’amante continua a credere che sia morto

Mai tradire! Uno perché non è bello, non si fa; due perché le conseguenze di un tradimento potrebbero avere dell’incredibile. Una donna, infatti, ha architettato un piano subdolo per far credere all’amante del suo fidanzato che lui fosse morto, anche se in realtà si trovava – e si trova tuttora – in carcere. È la vittima del tradimento a raccontare tutta la vicenda su TikTok. Il video pubblicato ha ottenuto oltre un milione di like e migliaia di commenti, fra scetticismo, ironia e inviti a ripensare a quanto inscenato, perché grave.

LA VICENDA – Tutto ha avuto inizio quando la donna ha scoperto che durante il periodo di gravidanza il fidanzato la tradiva con la sua ex. Questo grazie all’arresto dell’uomo – non si sa per quale motivo – dopo pochi mesi dal parto. A quel punto il cellulare – rimasto nelle mani della fidanzata – è stato inondato da messaggi da parte dell’amante, preoccupata perché non aveva più sue notizie. È qui che entra in gioco la vendetta.

LA VENDETTA – L’attuale fidanzata ha pensato bene di contattare l’amante e non per farle una scenata di gelosia o per insultarla. È andata ben oltre: le ha fatto credere che l’uomo che cercava così insistentemente purtroppo non c’era più. Il piano non è finito qui. Ha anche organizzato, con l’aiuto della sorella, un falso funerale, mandando all’amante le foto del triste giorno… finto!

LA DEDICA SU FACEBOOK – La ragazza, nel video pubblicato su TikTok, racconta che a distanza di tre anni, l’amante continua a pensare che lui sia morto. Tant’è che ogni anno pubblica su Facebook piccoli tributi all’amore della sua vita, mostrandosi triste per non esser stata presente al momento della sua morte.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background