Vaccini, ipotesi terza dose. Obiettivo 80% degli italiani immunizzato entro settembre

Dall’audizione di Figliuolo alla Camera arrivano novità sul piano vaccinale contro il Covid in Italia, dalla terza dose a nuovi obiettivi

Ci sono alcune importanti novità che riguardano il piano vaccinale per combattere il Covid-19, che arrivano dall’audizione alla Camera del generale Figliuolo di ieri, lunedì 7 giugno. I numeri dei nuovi contagi e decessi sono sempre più in calo, l’obiettivo del commissario straordinario all’emergenza è vaccinare l’80% degli italiani entro settembre. Target raggiungibile, anche perché in Italia la campagna ha decisamente accelerato, tanto che negli ultimi giorni si è arrivati a 600mila inoculazioni giornaliere. In vista dell’autunno si pensa ad una terza dose per proteggersi anche da eventuali nuove varianti: in quel caso potrebbe essere somministrata dai medici di base o dalle farmacie, perché i grandi hub più o meno a fine estate chiuderanno i battenti. Resta il nodo locali da ballo: i gestori si confronteranno con il governo e troveranno una quadra.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background